Meno di una settimana al FDO!

Una storica rassegna del cinema indipendente per la prima volta a Messina. La 48esima edizione del Fotogramma d’oro Film Festival è in programma, nella “Sala Fasola – Cinema Multisala Apollo”, dal 25 al 28 maggio, con ingresso libero. Risultano sessantasei i cortometraggi selezionati, in ambito internazionale, con il patrocinio del Comune e dell’Università di Messina. Organizza l’evento, gemellato con i Festival “Corto di sera” di Itala e “Zabut” di Savoca,  la FNC – Federazione Nazionale Cinevideoautori.

L’iniziativa è stata presentata in conferenza stampa venerdì 20 maggio, nella sala Ovale del Comune di Messina, dal presidente della FNC e direttore artistico Francesco Coglitore; dal regista Massimo Coglitore, ospite d’onore e presidente della giuria; dall’assessore comunale all’Ambiente Daniele Ialacqua, e da Loredana Polizzi, della Multisala Apollo.

“Il Fotogramma d’Oro è un Festival che si caratterizza per il suo forte rinnovamento sul piano dei contenuti e della struttura organizzativa”, ha sottolineato il presidente della FNC e direttore artistico Francesco Coglitore, mentre Daniele Ialacqua ha espresso il sostegno dell’amministrazione comunale per un’iniziativa che si distingue per qualità e tradizione. A sua volta, Loredana Polizzi ha evidenziato l’attenzione e l’apertura della Multisala Apollo nei confronti delle iniziative culturali e sociali che investono il territorio. Da parte sua, il regista messinese Massimo Coglitore si è detto orgoglioso di essere “presidente della giuria e ospite d’onore di una rassegna così storicamente qualificata”.

Ha continuato Francesco Coglitore: “Si tratta di un ritorno in grande stile di una rassegna di cortometraggi, a Messina, più di dieci anni dopo le quattro edizioni del Festival “L’occhio del Ciclope”. È facile comprendere l’importanza di questa rassegna, sia per la sua età, sia per il valore delle opere che nel tempo sono state presentate e che fanno parte della storica filmoteca del Fotogramma d’Oro. Una filmoteca che è la rappresentazione storica del percorso che il cinema breve, il cosiddetto corto, ha intrapreso nel tempo. Di conseguenza, è intenzione ora del Direttivo della Federazione dare una collocazione definitiva a questo materiale di grande valore storico e artistico che, fino ad ora, ha seguito il presidente in carica. Vorremmo che sia Messina ad accogliere questa preziosa raccolta, peraltro in continua crescita, e sempre a Messina intendiamo realizzare le prossime due edizioni, fino a festeggiarne la cinquantesima”, ha concluso il direttore artistico, il quale ha spiegato che il Festival è realizzato con un bassissimo budget grazie all’impegno e alla passione di molti volontari.

Nel corso della rassegna, Massimo Coglitore presenterà 15 minuti in esclusiva del suo thriller internazionale “The Elevator”, come anteprima in vista della distribuzione nazionale dopo i consensi in molti Paesi: sabato 28 maggio, alle 17.30, alla sala “Fasola”, dopo un incontro con il regista a cura del giornalista Marco Bonardelli.  Il film è prodotto dalla Lupin Film di Riccardo Neri.

La cerimonia di premiazione è prevista sabato 28, alle 21.00, con la proiezione dei corti vincitori, e  sarà consegnato un premio all’attrice messinese Katia Greco, volto noto di serie tv come “Il giovane Montalbano” e “Don Matteo” e protagonista femminile del nuovo film di Christian Bisceglia e Ascanio Malgarini, “Cruel Peter”, che sarà girato a Messina dalla prossima settimana.

Una giuria di esperti assegna Fotogramma d’Oro, Fotogramma d’Argento e Fotogramma di Bronzo: Massimo Coglitore (presidente), lo storico del cinema Nino Genovese, la docente di Storia del cinema Alessia Cervini (Università di Messina), la psicoanalista Donatella Lisciotto, lo sceneggiatore e produttore Francesco Torre e il docente di Cinema e regista Francesco Gulletta (Messina Film Commission).

I partner della FNC

Con la FNC, promotrice del Festival, collaborano diverse realtà: Multisala Apollo e “Colapesce – libri, gusti, idee”, dove si svolgeranno gli incontri con gli autori; la rassegna “Corto di sera”; la Fondazione Bonino-Pulejo; Caronte & Tourist s.p.a.; il Laboratorio Psicoanalitico “Vicolo Cicala” di Messina; “AluMnime”, Associazione degli ex studenti dell’Università di Messina; ARB Service; Town House Messina Paradiso; Studio Danza; SI3D – Stampa 3D; l’associazione culturale messinese “Proposizione scenica”; il Cineforum Don Orione; Messina Film Commission; l’associazione culturale “Arknoah”; Sicilian Forks; l’associazione culturale “Cantina45”; l’associazione culturale “Maneggiare con cura” di Letojanni; “Vaja – Beer Wine and Food” e il Cineclub “X Musa” di Milano.

Per informazioni: www.fotogrammadoro.com, https://www.facebook.com/pages/Fotogramma-dOro-Film-Festival-/681285725327410?fref=ts, segreteria: mail fotorofilmfestival@gmail.com.

Ufficio stampa: Marco Olivieri, giornalista professionista (tessera n. 078527), cell. 347 7978283, mail marcoolivieri10@gmail.com, marolivieri@hotmail.com, https://marcoolivierigiornalista.wordpress.com/.

Messina, 20 maggio 2016.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...